logo Regione Toscana

Azienda Usl Toscana nord ovest

Massa Carrara | Lucca | Versilia |Pisa |Livorno

Breast Unit, la nuova sanità livornese è a misura di donna

LIVORNO, 02 marzo 2017 – Sarà presentato sabato 4 marzo il nuovo centro di senologia multidisciplinare (Breast Unit) che permetterà alle donne della provincia livornese di avere a disposizione una rete all’avanguardia per la diagnosi e cura del tumore al seno. L’appuntamento, aperto a tutta la cittadinanza, è fissato per le 9.30 al secondo piano del Palazzo Amministrazione dell’ospedale di Livorno (ex Maternità con ingresso da Viale Alfieri 36) e vedrà confrontarsi sulle ultime novità in tema di tumore alla mammella i vertici dell’Azienda USL Toscana nord ovest e i principali rappresentanti a livello nazionale del mondo clinico e associativo.

“I centri di senologia multidisciplinari – spiega Donato Casella, nuovo responsabile della Breast Unit Integrata Livorno Cecina Piombino Elba – rappresentano una nuova opportunità di cura e assistenza definita con linee guida disciplinate a livello nazionale. Per una donna con tumore al seno avere a disposizione una Breast Unit vuol dire essere presa per mano da un team di specialisti per l’intero percorso di malattia. Non più quindi pazienti che inseguono specialisti, ma donne accompagnate da un’equipe che riunisce e assicura tutte le professionalità necessarie al proprio percorso diagnostico e terapeutico quindi non solo quindi l’oncologo e il chirurgo senologo, ma anche il radiologo, il chirurgo plastico, il radioterapista, lo psico-oncologo, il fisiatra, il medico nucleare, l’anatomopatologo e tutto il personale infermieristico dedicato. Una vera svolta che sarà offerta e garantita a tutte le donne della provincia, dal capoluogo fino all’Isola d’Elba e che soprattutto impatta fortemente sulla vita dei circa 350 nuovi casi diagnosticati ogni anno ovvero quasi uno al giorno”.

All’incontro di sabato, moderato dalla giornalista del Tirreno, Ilaria Bonuccelli, parteciperanno oltre ai vertici aziendali Maria Teresa De Lauretis, Direttore Generale USL Toscana nord ovest, Mario Manca, Direttore Dipartimento Specialità Chirurgiche e Giacomo Allegrini, Direttore Dipartimento Oncologico anche i maggiori esperti a livello nazionale fra i quali Manuela Roncella, Direttore Senologia Azienda universitaria ospedaliera pisana, Giorgio De Toma, Direttore Divisione di Chirurgia Generale Policlinico Umberto I - Università di Roma “Sapienza”, Nicolò Scuderi, Direttore UOC Chirurgia Plastica Policlinico Umberto I - Università di Roma “Sapienza”, Diego Ribuffo, Chirurgia Plastica - Università di Roma "Sapienza", Emanuele Cigna, Chirurgia Plastica Università degli studi di Pisa e Fabio Ricci, Direttore Clinico Breast Unit AUSL Latina. Sarà, inoltre presente Luigi Cataliotti, presidente della Senonetwork Italia la rete dei principali centri di senologia italiani.

Non mancherà poi il punto di vista delle associazioni di volontariato impegnate nel settore con l’intervento di Loredana Pau, Consigliera Europa Donna Italia, Dafne Rossi, Presidente Associazione “Serena”e a livello locale Maria Rosaria Sponzilli, "Livorno Donna Salute e Cultura Onlus" e una rappresentante di "Sempre Donna Piombino”.

Scarica il programma completo.  


 (PP)

Attachments: