logo Regione Toscana

Azienda Usl Toscana nord ovest

Massa Carrara | Lucca | Versilia |Pisa |Livorno

I nuovi orari della riabilitazione già discussi  da oltre un anno. Un nuovo incontro fissato per l’8 gennaio

 

Lucca, 7 gennaio 2019 – In relazione alla segnalazione della CISL in merito all’orario del servizio di riabilitazione, la ASL evidenzia che la nuova articolazione dell’orario di lavoro che riguarda il settore della riabilitazione anche di Lucca e Viareggio è in realtà in discussione da ottobre 2017.  Infatti, in un primo confronto, le parti avevano stabilito la necessità di omogeneizzare l’apertura dei servizi della riabilitazione sia nella parte nord (Lucca Massa e Viareggio) sia nella parte sud ( Pisa Livorno Cecina e Piombino), ciò per offrire agli utenti  un più ampio ventaglio di orari, anche pomeridiani in modo da aumentare l’efficienza del servizio e facilitare l’accesso ai pazienti. A luglio 2018, con i sindacati è stato riaffrontato l’argomento, in particolare sulla possibilità di estendere l’orario pomeridiano da una volta a due volte la settimana. Ad oggi l’articolazione dell’orario in questo settore è variegata con prestazioni che a Massa vanno fino alle 19.30 e che in altre realtà si fermano alle 14.00.

Scopo delle proposte aziendali è quello di omogeneizzare l’offerta della prestazione riabilitativa  nelle varie articolazioni territoriali, il nuovo orario sarebbe dovuto partire già dal mese di dicembre, visto che la comunicazione era stata inviata a novembre. In ben due occasioni (il 28 novembre e il 21 dicembre) l’azienda ha comunicato ai sindacati  che  il percorso di confronto era concluso e li ha informati che, in attesa del nuovo incontro già fissato per l’8 gennaio, il nuovo orario sarebbe partito in via provvisoria e sperimentale, a partire dal 1 gennaio 2019.

L’azienda ha ben presente l’importanza della flessibilità per gli operatori ma questa  deve sposarsi con la necessità di un servizio sempre più efficiente e in linea con le esigenze dei cittadini.