logo Regione Toscana

Azienda Usl Toscana nord ovest

Massa Carrara | Lucca | Versilia |Pisa |Livorno

Appello ai donatori dal Centro Trasfusionale di Massa e Carrara, persiste una grave carenza di sangue

Massa, 5 dicembre 2018 - Nuovo appello del Direttore del Centro Trasfusionale di Massa e Carrara alla donazione di sangue. La dottoressa Anna Baldi nel rinnovare l'invito  ai donatori , precisa che sul nostro territorio, e più in generale, nella Regione Toscana, a causa delle patologie respiratore invernali,  persiste una grave carenza di sangue, in particolare dei gruppi sanguigni zero positivo e zero negativo, ma anche di A e B negativi, fermo restando che tutti i gruppi di sangue sono necessari.

"Si rende indispensabile" - precisa Baldi - "l'attivazione dei donatori". "Dobbiamo evitare possibili blocchi di attività nei nostri ospedali; per questo esortiamo le Associazioni di Volontariato Avis e Fratres del nostro territorio ad intensificare la chiamata dei donatori e di tutti i cittadini  in buona salute a recarsi al Centro Trasfusionale più vicino alla propria residenza".

Ricordiamo che i Centri trasfusionali nella nostra Provincia hanno sede presso l'ospedale Apuane di Massa e negli ospedali di Pontremoli e di Fivizzano.

Negli ospedali il sangue è una necessità quotidiana. Ogni volta che si verifica una carenza di sangue, diventa drammatica non solo la gestione di eventi eccezionali come i disastri o gli incidenti, ma anche e soprattutto la quotidiana attività sanitaria che coinvolge la maggior parte degli interventi chirurgici, di alta specialità della cardiochirurgia, l'attività del pronto soccorso, le terapie oncologiche contro i tumori e le leucemie, le anemie di carattere medico, i trapianti di organo e di midollo osseo. Ricordiamo che senza la disponibilità di sangue, in particolare, l' attività delle sale operatorie sarebbe bloccata.

E' possibile prenotare la donazione presso le propria associazione di riferimento territoriale AVIS e FRATRES, o direttamente presso il Centro Trasfusionale di Massa ospedale Apuane 0585/498236- 498235; presso il Centro Trasfusionale di Pontremoli 0187/462225-227 e di Fivizzano 0585/940232 dalle ore 11 alle ore 13.

Infine vogliamo ricordare l'importanza della donazione di plasma; infatti il plasma donato è utilizzato nei pazienti che vanno incontro a importanti interventi chirurgici, come gli interventi al cuore, nelle emergenze emorragiche del pronto soccorso, per i pazienti in terapia intensiva, o ancora per la produzione di molti farmaci salvavita, come i fattori della coagulazione o le immunoglobuline. Donare il sangue e il plasma è un modo concreto di esprimere la solidarietà verso il prossimo, perché donare salva la vita ai pazienti; inoltre donare sangue  fa bene anche agli stessi donatori, perchè grazie ai controlli effettuati è possibile avere sempre sotto controllo anche la propria salute.