logo Regione Toscana

Azienda Usl Toscana nord ovest

Massa Carrara | Lucca | Versilia |Pisa |Livorno

Consiglio dei cittadini per la salute, oggi l'insediamento ufficiale

FIRENZE, 6 luglio 2018 - Si insedia ufficialmente oggi il Consiglio dei cittadini per la salute, organismo che fa parte degli strumenti di partecipazione previsti dalla legge 75/2017, per consentire una maggiore e più attiva partecipazione degli utenti alla pianificazione, programmazione e al buon funzionamento dei servizi sanitari.

Prende avvio il nuovo sistema di partecipazione del servizio sanitario regionale (SSR) così come previsto dalla l.r. 75/2017, una legge  approvata dopo esser passata da un ampio ed articolato percorso di partecipazione e condivisione con associazioni di cittadini, management, operatori e vari portatori di interesse.

Viene così istituito un sistema decisamente innovativo e pienamente integrato nell'attuale organizzazione. Un'articolazione capillare che parte dai comitati di partecipazione di zona, per passare ai comitati aziendali, fino al livello regionale, con il Consiglio dei cittadini per la salute. Tre livelli di partecipazione che operano in relazione e sinergia tra loro.

Il Consiglio dei cittadini è un organismo istituito, con Decreto del Presidente n.106 del 19-06-2018, presso la direzione "diritti di cittadinanza e coesione sociale", presieduto dall'assessore al diritto alla salute e formato da 23 membri, designati da comitati aziendali di partecipazione e da organismi di partecipazione regionali. La sua prerogativa fondamentale è quella di consentire un'autentica collaborazione da parte dei cittadini ai processi di disegno e sviluppo dei servizi sanitari, attraverso il loro contributo al processo decisionale e al monitoraggio dell'equità di accesso e della qualità e sicurezza delle risposte.

Per contattare il consiglio dei cittadini: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.