logo Regione Toscana

Azienda Usl Toscana nord ovest

Massa Carrara | Lucca | Versilia |Pisa |Livorno

Lucca: appuntamento con l’AFA Day 2018 domenica 13 maggio in Piazza Napoleone

 

Lucca, 10 maggio 2018Domenica 13 maggio gli ambiti territoriali di Lucca e Versilia dell’Azienda USL Toscana nord ovest organizzano in Piazza Napoleone a Lucca, a partire dalle ore 9, l’edizione 2018 della giornata rivolta alla cittadinanza e dedicata alla attività fisica adattata, meglio conosciuta come “AFA Day”.

L’evento si svolgerà nell’ambito del Festival Italiano del Volontariato, in programma nel centro di Lucca dall’11 al 13 maggio.

All’iniziativa parteciperanno, e verranno anche premiati, i provider (palestre, piscine, associazioni sportive) dell’intera provincia di Lucca, quindi della Piana di Lucca, della Valle del Serchio ma anche della Versilia, dove poi il 9 giugno avrà luogo un’altra giornata dedicata alla popolazione, sempre con l’organizzazione di entrambi gli ambiti territoriali.

Sempre domenica 13 maggio a partire dalle ore 10 è programmata anche la partenza di una “Passeggiata delle Mura urbane” con percorsi distinti per i partecipanti (alta e bassa disabilità) e arrivo nuovamente in Piazza Napoleone.

Dalle ore 15 sarà poi possibile prendere parte alla “Marcia CNV” del Trofeo Podistico Lucchese con un breve percorso, sempre sulle Mura urbane di Lucca.

Da ricordare inoltre che prima dell’inizio ufficiale dell’ “AFA Day” in Piazza Napoleone, alle ore 8 nella Chiesa di San Paolino a Lucca, verrà celebrata una Messa a cui potranno partecipare tutti i partecipanti alla giornata.

Come verrà ribadito nel corso della manifestazione, l’Azienda USL Toscana nord ovest, in linea con le strategie proposte al livello regionale, promuove e sostiene l’AFA, un’attività che pur non essendo di carattere sanitario permette di migliorare la qualità di vita rivolgendosi a un target molto ampio di popolazione, soprattutto anziana, sostenendo, come avviene nella sanità di iniziativa, l’importanza dell’autogestione e della prevenzione nelle malattie ed evitando, quando possibile, di arrivare a fasi acute delle patologie.

L’apprezzamento per questo tipo di attività è certificato dal costante aumento non solo delle richieste di partecipazione, ma anche delle strutture interessate ad ospitare i corsi, che si svolgono in gruppo, in luoghi (in particolare palestre e piscine) in grado di favorire la socializzazione.

Fondamentale, nella promozione dell’attività, il ruolo dei medici di medicina generale ed i nuovi modelli di medicina di iniziativa.

Accedere ad un corso AFA è molto semplice, basta presentarsi con un’apposita scheda compilata dal medico curante o da uno specialista, in cui vengono evidenziate le principali problematiche sanitarie per cui è indicata l'attività motoria. Non è necessario alcun tipo di certificazione per attività sportive.

I corsi vengono tenuti da laureati in scienze motorie che seguono protocolli regionali e stipulano specifiche convenzioni con l’Azienda USL Toscana nord ovest. I costi sono veramente bassi.

L’attività, inoltre, si integra perfettamente con le iniziative previste in ambito aziendale con il progetto “Guadagnare Salute” e con l’attività dei “Gruppi di Cammino”.

Il coordinamento operativo AFA è a cura della struttura di Medicina dello Sport, che opera nell’ambito del Dipartimento della Prevenzione.

(sdg)