logo Regione Toscana

Azienda Usl Toscana nord ovest

Massa Carrara | Lucca | Versilia |Pisa |Livorno

“Ospedali in Musica”, il violinista Ferdinando Trematore in concerto a Livorno

LIVORNO, 2 febbario 2018 - Domenica 4 febbraio si esibirà in concerto per “Ospedali in Musica”, la stagione di musica in ospedale a cura di AGiMus e Usl Toscana Nord Ovest, un giovane talento italiano del violino, Ferdinando Trematore. Originario di Foggia e già affermatosi in numerosi concorsi a livello internazionale, Trematore è il vincitore del Premio Crescendo 2017 per la sezione archi. Nell’ambito del concorso si è aggiudicato anche le borse di studio dedicate alla memoria di Andrea Tacchi, spalla dell’Orchestra della Toscana fin dalla sua fondazione, prematuramente scomparso nel 2016. Grazie alla vittoria del Premio “Crescendo al Fortissimo”, Trematore debutterà da solista proprio con l’ORT nella prossima stagione concertistica.

L’appuntamento è alle 17 nella hall al Secondo Piano del Palazzo di Amministrazione degli Spedali Riuniti (Viale Alfieri, ingresso libero).

Trematore si esibirà in duo con la sorella Angela al pianoforte, in un programma con musiche di Schumann e Brahms. Il loro duo vanta un decennio di concerti assieme, nonostante la giovane età di entrambi i componenti. Nel gennaio 2010 si sono esibiti insieme anche come solisti con l’orchestra, eseguendo il Doppio Concerto per violino, pianoforte ed orchestra in re minore di F. Mendelssohn, diretto dal M° G.Proietti ed accompagnati dalla RIO Roma International Orchestra.

La stagione concertistica “Ospedali in Musica” è realizzata grazie al sostengo di Dulcimer Fondation Pour La Musique.

FERDINANDO TREMATORE, violino, nato nel 1994, inizia lo studio del violino all'età di cinque anni con il padre. Nel settembre 2010, all’età di sedici anni, consegue il diploma presso il Conservatorio di Musica "U. Giordano" di Foggia, con la votazione di dieci e lode sotto la guida del M° Marco Fiorentini. Attualmente si perfeziona con il M° Boris Belkin presso la Zuyd University faculteit Conservatorium di Maastricht (Olanda) e con il M° Sonig Tchakerian presso l’Accademia Nazionale di Santa Cecilia a Roma, dove nel maggio 2017 riceve la borsa di studio “Settimane Musicali al Teatro Olimpico di Vicenza” come miglior alunno iscritto ai corsi di perfezionamento dell’Accademia. Ha partecipato a più di 30 concorsi nazionali ed internazionali, come violino solista e musica da camera, come il 11° Concorso Nazionale Violinistico “B. Zanella” in Crevalcore, il 24° Concorso Internazionale Violinistico “Valentino Bucchi” in Roma, il 30° Concorso Internazionale Violinistico “Michelangelo Abbado” in Milano, il Concorso Internazionale Violinistico “Valsesia” in Varallo, il Streichwerk International Violin Competition a Berlino. Nel 2011 ottiene il premio come Miglior Diplomato d’Italia del 2010 presso la XVI Rassegna Musicale dei Migliori Diplomati dei Conservatori d'Italia a Castrocaro Terme. Suona da solista con numerose orchestre, in Italia e all’estero, come l’Orchestra del Petruzzelli di Bari, la Roma International Orchestra, l’Orchestra Sinfonica “U. Giordano” di Foggia, eseguendo concerti di Tchaikovsky, Wieniawski, Mozart, Sibelius, Prokoviev. Nell'ottobre 2012 esegue il concerto di Tchaikovsky con l'Orchestra di Padova e del Veneto a Vittorio Veneto, concerto trasmesso in diretta su Rai Radio3. Partecipa annualmente ai Corsi di Alto Perfezionamento Musicale dell’Accademia Chigiana di Siena con Boris Belkin, effettuando un recital nel prestigioso Palazzo Chigi di Siena, presso la stagione concertistica “Micat in Vertice 2016” dell’Accademia Chigiana. Nel luglio 2016 è invitato al Festival de musique de chambre de Lavasseau (Francia), mentre nell’ottobre 2016, dopo la vittoria del Violin Contest B.A.M., prende parte ad una tournèe europea (Maastricht, Antwerp, Brussels) con la Tzigane di Ravel, sotto la direzione di Bas Wiegers, accompagnato dalla B.A.M. Symphony Orchestra. Sempre nell’ottobre 2016 tiene una tournèe in Tel Aviv e Netanya (Israele) come solista nel Guitar Gems Festival. Nell’agosto 2017 eseguirà la “Serenade alfer Plato’s Symposium” di Bernstein presso il “Chigiana International Festival” in Siena con l’Orchestra dei Conservatori della Toscana. Suona un Joseph Ceruti (Cremona 1848) gentilmente offerto dalla Fondazione ProCanale di Milano.

ANGELA TREMATORE, pianoforte, nata nel 1991, inizia lo studio del pianoforte all’età di sei anni con la Prof.ssa Sonia Trematore, presso il Civico Liceo Musicale “L. Rossi” di Torremaggiore ed in seguito con la Prof.ssa Maria Rosaria Oliviero. Nell’ottobre 2009 consegue brillantemente il diploma di pianoforte presso il Conservatorio di Musica “U. Giordano” di Foggia, con la votazione di dieci e lode, sotto la guida del M° K. Bogino e L. Pietrocini. Si perfeziona in pianoforte con il M° Plano presso l’Accademia Musicale Varesina e in musica da camera con il Trio di Parma presso la Scuola Superiore Internazionale di Musica da Camera “Trio di Trieste” a Duino. Nel 2005 fonda insieme al fratello il Duo Federiciano. Premiata in vari concorsi nazionali ed internazionali. Si perfeziona in masterclass con i maestri Bogino, Kornienko, Pompa-Baldi, Cominati, Perticaroli, Ars Trio di Roma, Oland, Baglini, Monaco, Trio di Parma. Nell’estate 2013 è ammessa al corso di musica da camera e pianoforte tenuto dal M° Lonquich presso l’ Accademia Musicale Chigiana di Siena mentre partecipa ai corsi di musica da camera tenuti a Portogruaro con il Trio di Parma vincendo in duo (con il fratello Ferdinando) la borsa di studio come miglior formazione cameristica. Nel gennaio 2010 esegue con il fratello il Doppio Concerto per violino, pianoforte ed orchestra in re minore di F. Mendelssohn, diretto dal M° G.Proietti ed accompagnata dalla RIO Roma International Orchestra, presso il XI Festival Internazionale di Musica di Campagnano Romano (RM). Nel febbraio 2013 esegue il Concerto KV 595 di W.A. Mozart sotto la direzione del M° Luca Testa. Nel marzo 2013 consegue con il massimo dei voti il Biennio specialistico in Discipline Musicali indirizzo interpretativo - compositivo nella classe di pianoforte del M° Michele Gioiosa presso il Conservatorio di Musica “U. Giordano” di Foggia. Nell’agosto 2013 si esibisce per il 31° Festival Internazionale di Musica di Portogruaro eseguendo la trascrizione di Liszt della Marcia Funebre tratta dalla terza sinfonia l’“Eroica” di Beethoven in occasione dell’“Album Beethoven” di Pietro Mechetti. E’ direttore artistico dell’Associazione Musicale e Culturale “W.A.Mozart” di San Paolo di Civitate e Torremaggiore. Dall’estate 2014 è ideatore e direttore artistico, insieme al pianista Fabio Di Stefano, del Festival “MUSICAinItinere”, che attraverso il progetto “Hausmusik”, offre a giovani talenti l’opportunità di esibirsi in concerti diffusi su tutto il territorio nazionale. Insieme alla flautista Vanessa Innocenti frequenta il biennio di musica da camera presso il Conservatorio di Musica “L. Marenzio” di Darfo Boario Terme sotto la guida del M° Luca Marchetti. E’ docente della classe di pianoforte presso il Liceo Musicale di Aosta.