logo Regione Toscana

Azienda Usl Toscana nord ovest

Massa Carrara | Lucca | Versilia |Pisa |Livorno

“Ospedali in Musica”, domenica 26 novembre Casini e Fuochi in concerto a Livorno

LIVORNO, 24 novembre 2017 - Domenica 26 novembre la stagione di concerti in ospedale “Ospedali in Musica”, organizzata da A.Gi.Mus. Firenze - Livorno in collaborazione con USL Toscana Nord Ovest e sostenuta da Fondazione Livorno, ospita il duo formato da Alessandro Casini al clarinetto e Marlene Fuochi al pianoforte.

Il concerto si terrà alle ore 17.00 presso  la Hall al Secondo Piano del Palazzo di Amministrazione degli Spedali Riuniti (Viale Alfieri 36, ingresso libero).

Vincitore del Premio Crescendo 2016 per la sezione fiati, concorso internazionale di esecuzione musicale organizzato dall’associazione A.Gi.Mus., Alessandro Casini ha ottenuto il secondo posto anche all’International Competition For Clarinet della Repubblica Ceca e ha collaborato con orchestre quali l’ORT – Orchestra della Toscana e l’Orchestra da Camera Fiorentina.

Tra i riconoscimenti ottenuti da Marlene Fuochi figurano, invece, il primo premio al Concorso pianistico “Rassegna Musicale F. Mendelssohn” di Alassio (SV), al “G. Rospigliosi” di Lamporecchio (PT), al concorso “Piove di Sacco” (PD), al “Vito Frazzi” (Firenze), oltre a premi in altre manifestazioni tra cui lo stesso Premio Crescendo.

Per “Ospedali in Musica” il duo eseguirà un programma con musiche di di J. Brahms, R. Schumann, C.Debussy

ALESSANDRO CASINI, nato a Fiesole (Firenze) nel 1993, si avvicina per la prima volta al mondo della musica all’età di tre anni frequentando i corsi propedeutici all’Accademia San Felice di Firenze. L’anno successivo s’iscrive alla Scuola di Musica di Fiesole (SMF) fondata da Piero Farulli, dove inizia gli studi di solfeggio e flauto dolce. Dopo aver provato vari strumenti, trova il clarinetto quello a lui più congeniale ed entra a far parte della classe del M° Giovanni Riccucci, primo clarinetto dell’Orchestra del Maggio Musicale Fiorentino. In questi anni di studio ha la possibilità di fare notevoli esperienze in orchestra (Direttori Luc Baghdassarian, Christopher Franklin, Nicola Paszkowski, Renato Rivolta, Edoardo Rosadini), in ensemble di fiati (Direttori e Maestri, Lorenzo Bettini, Guido Corti) e nella musica da camera con Riccardo Cecchetti). Alla SMF si distingue come uno degli allievi più dotati, vincendo per tre volte una borsa di studio ed il concorso per solisti. Qui completa il corso base che lo condurrà ad ottenere il diploma come privatista presso il Conservatorio Girolamo Frescobaldi di Ferrara all’età di diciotto anni. Terminata la scuola statale secondaria, decide di proseguire gli studi al Conservatorio della Svizzera Italiana (Lugano). Qui entra nella classe del M° Milan Rericha nell’ambito del Master of Arts in Music Performance. Oltre a Rericha, qui ha occasione di formarsi sotto la guida dei seguenti Maestri: orchestra, direzione di Alexander Vedernikov e Xian Zhang, ensemble di fiati, coi Maestri Gabor Meszaros e Omar Zoboli. Vince, nel 2014, il II premio nella categoria under 20 all’International Competition for Clarinet (Repubblica Ceca) e, nel 2016, il I premio assoluto per la categoria fiati, premio Crescendo e fiorino musicale al concorso internazionale fiorentino “Premio Crescendo”. Come attività orchestrale, ha collaborato con l’Orchestra Regionale Toscana (ORT) e l’Orchestra da Camera Fiorentina. Ha frequentato corsi speciali con il suo primo Maestro e Materclass, tra le quali si citano quelle tenute dai Maestri Alessandro Carbonare, Calogero Palermo, Davide Lattuada per il clarinetto basso. E’ tutt’ora iscritto al corso di perfezionamento tenuto a Roma dal M° Calogero Palermo.

MARLENE FUOCHI, nata a Firenze nel 1990, ha iniziato lo studio del pianoforte a 6 anni con la Prof.ssa Monica Pacchioni. Diplomatasi al Conservatorio “L. Cherubini”di Firenze con il massimo dei voti e la lode, sotto la guida del M° Stefano Fiuzzi, si perfeziona, frequentando il Biennio Specialistico di pianoforte solista con la Prof.ssa Susanna Bigongiari, con il massimo dei voti, lode e menzione d'onore.

Ha studiato inoltre con Rosa Maria Scarlino, con Lydia Rocchetti e con il M° Giampaolo Nuti. Molto attiva nel campo della musica da camera ha seguito i corsi della Prof.ssa Daniela De Santis, collaborando con formazioni cameristiche che spaziano dal duo al quintetto.
Dal 2016 frequenta il corso di Musica da Camera all'Accademia di Santa Cecilia di Roma.

Ha partecipato a Masterclass e corsi di perfezionamento tenuti da grandi maestri fra cui Alexander Lonquich, presso l'Accademia Chigiana di Siena, Dario De Rosa, Paolo Bordoni, Alfonso Ghedin, Stefano Fiuzzi e Giampaolo Nuti. E' stata premiata in numerosi concorsi pianistici, classificandosi sempre ai primi posti: di recente ha vinto il primo premio del concorso pianistico “Rassegna Musicale F. Mendelssohn” di Alassio (SV), del “G. Rospigliosi” di Lamporecchio (PT), del concorso “Piove di Sacco” (PD), del “Vito Frazzi” (Firenze), il secondo premio del concorso “Crescendo” di Firenze e del “Nuovi Orizzonti” (Arezzo) e il primo premio al concorso “Riviera della Versilia” (Viareggio).
Si esibisce in numerosi concerti in qualità di solista e in diverse formazioni cameristiche. Inoltre ha suonato in qualità di solista con l'Orchestra del Cherubini e l'Orchestra “Simphonia”, collaborando con i direttori Paolo Ponziano Ciardi e Henry Brown. Di recente si è esibita presso la Sala Bianca di Palazzo Pitti e al Teatro Goldoni di Firenze, presso l'Accademia Chigiana di Siena ed ha suonato al Teatro Comunale di Firenze per il Maggio Musicale Fiorentino in occasione del 150° anniversario di Debussy. Inoltre si dedica con passione all'insegnamento del pianoforte.