logo Regione Toscana

Azienda Usl Toscana nord ovest

Massa Carrara | Lucca | Versilia |Pisa |Livorno

Laboratorio Ausili Tecnologici

Laboratorio Ausili Tecnologici

Il Laboratorio Ausili Tecnologici Toscana Nord Ovest nasce dalla fusione dei Laboratori Ausili delle ex ASL1 (Massa), ASL5 (Pisa) e ASL6 (Livorno) ossia i laboratori ausili promossi dalla Regione Toscana e operanti all’interno dell’attuale Azienda Usl Toscana nord ovest.

Ad oggi si presenta come un unico centro con tre proiezioni (sede di Massa, sede di Fornacette e sede di Livorno), collocate all’interno della Riabilitazione e con Fornacette laboratorio coordinatore.

Il Laboratorio Ausili Tecnologici Toscana Nord Ovest è centro socio GLIC (Gruppo di Lavoro Interregionale Centri ausili informatici ed elettronici) e, in quanto struttura aziendale ad alta integrazione socio-sanitaria, apre l’accesso non solo alle strutture ed ai soggetti istituzionalmente inclusi nei percorsi sanitari, ma anche ad utenti singoli e ad altre istituzioni presenti nel territorio (Centri Diurni, Istituti Scolastici, ecc..), partecipando così alla promozione della cultura dell’autonomia e dell’abbattimento delle barriere.

 

QUANDO INTERVIENE

Il Laboratorio Ausili Tecnologici Toscana Nord Ovest si rivolge sia ad utenti in età evolutiva che adulta e, attraverso una visione integrata della presa in carico della persona affetta da disabilità e la definizione di uno specifico progetto riabilitativo individuale, ha lo scopo di promuovere, attraverso una valorizzazione dell'ausilio anche tecnologico (assistive technology), una migliore qualità della vita, in relazione alla Comunicazione, all’Apprendimento, all’Autonomia e al Controllo ambientale.

Il Laboratorio ausili offre ai cittadini, sulla base della tipologia della disabilità e del bisogno espresso, un progetto ausilio personalizzato che va da una valutazione multiprofessionale finalizzata all’inquadramento funzionale e motivazionale del paziente e del suo contesto, all’individuazione, prova, assegnazione, addestramento  e follow up del sistema ausilio; lo scopo è quello di favorire, attraverso una valorizzazione dell’ausilio anche tecnologico, un aumento del potenziale di recupero o una più facile gestione delle problematiche di ciascun paziente, prevedendo, al contempo, la partecipazione della famiglia, delle istituzioni  e delle Associazioni, affinché sia reale la ricaduta nell’ambiente di vita.

La personalizzazione del progetto individuale resta comunque un elemento strategico; in quest’ottica risulta essere fondamentale la presa in carico da parte di un’équipe multidisciplinare e la definizione di un “Progetto Ausilio”, intendendo per esso un progetto riabilitativo individualizzato teso a  valorizzare la fruibilità di un ausilio, ponendo sempre attenzione alla decodificazione della domanda sottesa alla richiesta e alla ricerca conseguente degli strumenti e dei processi riabilitativi e abilitativi sottesi. L’assegnazione di un ausilio non può essere pertanto relegata ad un semplice atto burocratico, ma ad una progettualità che renda conto della complessità della presa in carico della disabilità letta in funzione della centralità del paziente.

 

COME SI ACCEDE 

L’accesso al Laboratorio Ausili Tecnologici Toscana Nord Ovest avviene per contatto telefonico diretto presso la sede di riferimento. Occorre impegnativa per visita fisiatrica e invio di una relazione clinica recente. Per le strutture esiste una modulistica specifica di invio, presente nell’apposita sezione.

 

SEDI

FORNACETTE

Via Genova, 37 CAP 56012

Tel. 0587-273839

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

MASSA

Via Firenze, 48 - Marina di Carrara CAP 54100

Tel. 0585-657859

orario di apertura: martedì, giovedì,venerdì (8.00 - 14.00)

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

LIVORNO

Via San Gaetano, 7 CAP 57100

Tel. 0586-223170

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.