logo Regione Toscana

Azienda Usl Toscana nord ovest

Massa Carrara | Lucca | Versilia |Pisa |Livorno
.

.

Per vincere bisogna donare il sangue

Per vincere bisogna donare il sangue

Vaccino antiinfluenzale

Vaccino antiinfluenzale

Comitato di Partecipazione

Il nuovo sistema di partecipazione del servizio sanitario toscano

Il 14 dicembre 2017 è stata approvata la Legge regionale n.75 su "Disposizioni in materia di Partecipazione e di Tutela dell'utenza nell'ambito del servizio sanitario regionale. Modifiche alla Legge Regionale n.40/2005".

Nelle aziende ed enti del servizio sanitario regionale, già da anni operavano i Comitati di partecipazione delle associazioni di volontariato e tutela. La Regione Toscana ha ritenuto opportuno qualificare ulteriormente l'attività dei comitati stessi e procedere ad una complessiva revisione delle forme di partecipazione con l'obiettivo di renderle più consapevoli ed efficaci. La Legge 75 disciplina gli strumenti di partecipazione di livello regionale, aziendale e di zona-distretto, prevedendo la costituzione del Consiglio dei cittadini per la salute, dei comitati di partecipazione aziendali e di zona distretto, integrandoli in maniera coerente e organica con la nuova organizzazione nata dalla riforma 84/2015. ".

Con la DGRT 177/2018 sono stati approvati
  • Ambiti di intervento degli organismi del nuovo sistema di partecipazione (allegato 1)
  • Regolamento per il funzionamento del Consiglio dei cittadini per la salute di cui alla l.r 75/2017” (allegato 2)
  • Schema tipo di Regolamento per il funzionamento dei comitati di partecipazione aziendali e di zona distretto di cui alla l.r 76/2017 (allegato 3);
  • Schema tipo di protocollo d’intesa di cui all’art.16, comma 11 della l.r 40/2015” (allegato 4)

Alla base di questo sistema sta quindi la sottoscrizione dei nuovi protocolli di intesa tra Azienda USL Toscana Nordovest e  Associazioni.

Possono sottoscrivere il protocollo le organizzazioni di volontariato e tutela e le associazioni di promozione sociale operanti nel settore sanitario, socio-sanitario o comunque in settori attinenti alla promozione della salute. Sono escluse le associazioni che intrattengono rapporti economici continuativi con l’azienda sanitaria. L’attività di consulenza e di supporto svolta a favore dei cittadini deve avere carattere non professionale.

All’atto della richiesta di sottoscrizione del protocollo d’intesa, le associazioni possono chiedere anche l'ammissione ad uno o più Comitati di Partecipazione di Zona Distretto.

Il protocollo di intesa e la richiesta di sottoscrizione dello stesso, sono scaricabili fra gli allegati in calce a questa pagina.

Le richieste di sottoscrizione ed il protocollo corredate dallo Statuto e da copia della carta d’identità del Legale rappresentante possono pervenire tramite:

 ✔ PEC all'indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 ✔ Mail o di persona agli sportelli URP a voi più vicini. Troverete l’elenco degli sportelli urp alla pagina http://www.uslnordovest.toscana.it/urp/

 ✔ Raccomandata A/R indirizzata a Azienda Usl Toscana nord ovest,  via Cocchi, 7  - 56121 – Pisa con l'intestazione “Attuazione LR. 75/2017”.

Al fine di ottenere più dettagliate informazioni circa la nuova legge sulla partecipazione siete invitati (link alla lettera di invito del Direttore Generale) a partecipare agli incontri che si terranno:

- per le associazioni di Massa, Lucca e Versilia il 9 Marzo dalle ore 15,00 alle ore 18,30 presso Auditorium Ospedale Versilia;

- per le associazioni di Pisa e Livorno il 10 Marzo prossimo dalle ore 9.30 alle ore 13.00 a Pisa, presso Auditorium Sesta Porta, via Battisti, 53 Pisa - accanto alla Stazione Ferroviaria Pisa Centrale.