logo Regione Toscana

Azienda Usl Toscana nord ovest

Massa Carrara | Lucca | Versilia |Pisa |Livorno

Farmaceutica

FARMACEUTICA TERRITORIALE

Le molteplici attività svolte dalla farmaceutica territoriale possono essere sintetizzate in:

  • Monitoraggio della spesa farmaceutica ed integrativa;
  • raccolta delle ricette delle farmacie convenzionate con ASL Nord Ovest;
  • adempimenti amministrativi per la liquidazione della spesa farmaceutica convenzionata, DPC, integrativa e controlli contabili;
  • predisposizione Commissioni Farmaceutiche Aziendali e controlli tecnici sulle ricette, anche a supporto delle Commissioni Distrettuali;
  • ricezione e monitoraggio dei piani terapeutici per la prescrizione dei farmaci in regime di SSN;
  • analisi delle prescrizioni dei Medici di Medicina Generale ed elaborazione dei dati, con confronto rispetto alla situazione dell'ASL, della Regione e nazionale;

elaborazione dei report relativi alle prescrizioni di cui al punto precedente, da inviare ai medici al fine di concordare gli eventuali interventi correttivi, anche alla luce degli indicatori di spesa regionali.

Informazione ed aggiornamento per gli operatori sanitari

  • pubblicazione sul sito aziendale, sezione Appropriatezza Prescrittiva Farmaceutica, della documentazione a supporto di prescrizione e dispensazione delle terapie;
  • aggiornamento delle disposizioni delle autorità regolatorie rispetto a Piani terapeutici, note AIFA, indicazioni ai sensi della L. 648/96;

programmi multidisciplinari di aggiornamento ed informazione derivati dal monitoraggio delle prescrizioni farmaceutiche

Ossigenoterapia domiciliare

  • Gestione informatizzata dell’ossigenoterapia domiciliare per i pazienti residenti in ASL Nord Ovest, con monitoraggio globale della terapia, dalla prescrizione dello specialista, all’autorizzazione da parte del farmacista ASL, alla reportistica elaborata dalla ditta aggiudicataria;
  • vigilanza sulle farmacie pubbliche e private convenzionate, sulle parafarmacie, sui distributori all'ingrosso e sulle strutture sanitarie che utilizzano farmaci, dispositivi e presidi sanitari;
  • distruzione delle sostanze stupefacenti e psicotrope e loro preparazioni, provenienti dalle farmacie e dalle strutture sanitarie private;
  • Attività istruttoria amministrativa e farmaceutica;
  • predisposizione di turni di guardia, ferie e turni di riposo delle farmacie convenzionate;
  • tenuta e gestione dell'albo titolari, direttori, collaboratori e praticanti;
  • certificazioni di stato di servizio, idoneità, titolarità, ruralità;
  • indennità di residenza ai farmacisti rurali, indennità di avviamento;
  • apertura di farmacie e dispensari;
  • trasferimento locali di farmacie;
  • trasferimento titolarità delle farmacie;
  • vidimazione del registro stupefacenti per gli enti e le imprese autorizzati alla fabbricazione, per le officine autorizzate all'impiego, per le imprese autorizzate al commercio all'ingrosso e per le farmacie.


Formazione pre- e post-laurea

 Tirocinanti e Specializzandi, nell’ambito dei percorsi di studio universitari di Farmacia, Chimica e Tecnologia Farmaceutiche e della Scuola di Specializzazione in Farmacia Ospedaliera.

 

FARMACEUTICA OSPEDALIERA


La Struttura  svolge i seguenti compiti:

  • programma pianifica e gestisce l’approvvigionamento e la distribuzione di farmaci, disinfettanti, diagnostici, presidi medico chirurgici e materiale sanitario per tutti i servizi dell’A.S.L., compresi quelli territoriali, per il carcere di Alba e per le residenze per anziani (RSA/RAF) convenzionate presenti nell’ambito territoriale dell’ ASL Nord Ovest.
  • A tal fine elabora ed aggiorna i vari prontuari interni: prontuario terapeutico ospedaliero, prontuario dei disinfettanti, prontuario dei galenici, prontuario dei presidi medico chirurgici e del materiale sanitario;
  • cura la gestione dei farmaci inseriti nel prontuario terapeutico ospedaliero, ivi compresi gli stupefacenti ed i vaccini, e soddisfa nel contempo le richieste autorizzate di farmaci esteri e di farmaci extra prontuario, in considerazione delle prescrizioni personalizzate;
  • effettua controlli quali-quantitativi sulle materie prime, sui presidi medico chirurgici, sui galenici officinali e sui farmaci in entrata ed in uscita dal magazzino della farmacia, e ne assicura la loro corretta conservazione;
  • cura la produzione di preparati galenici e diagnostici ed il loro controllo di qualità;
  • cura il monitoraggio dei farmaci in ospedale;
  • effettua periodiche ispezioni agli armadi farmaceutici delle unità operativa intra ed extra ospedaliere, per accertare il rispetto delle norme della conservazione dei medicinali, la corretta gestione, in relazione alle patologie ed ai protocolli terapeutici, la presenza dei farmaci scaduti od in eccedenza rispetto ai consumi, con particolare attenzione al rispetto delle disposizioni legislative sugli stupefacenti e sui veleni;
  • coordina l’attività di raccolta e distruzione di quanto di propria competenza (per esempio: farmaci e stupefacenti scaduti e/o avariati);
  • svolge attività di consulenza e di formazione soprattutto in materia di farmaci, promuovendo iniziative atte alla razionalizzazione delle risorse anche attraverso l’istituzione di centri di documentazione;
  • contribuisce alle stesure di protocolli farmaceutici ed in particolar modo alla profilassi e alla terapia antibiotica;
  • elabora e controlla i dati relativi a tutti i consumi del materiale distribuito trasmettendoli ai vari responsabili al fine di promuovere il più corretto uso delle risorse disponibili;
  • effettua studi di carattere di tipo farmaco- epidemiologico e di tipo farmaco – economico per valutare gli usi ed i consumi dei farmaci in base al rapporto costo-beneficio, costo-efficacia e costo-utilità;
  • provvede agli acquisti, con fornitura diretta ai pazienti, per la nutrizione enterale e parenterale domiciliare, prescritta dagli appositi centri regionali preposti;
  • provvede agli acquisti dei farmaci prescritti ai malati di fibrosi cistica dai centri regionali preposti, con fornitura diretta ai pazienti;
  • provvede agli acquisti dei farmaci prescritti dai centri preposti a persone affette da patologie rare, con fornitura diretta ai pazienti;
  • provvede agli acquisti ed alla distribuzione diretta ai pazienti dei farmaci appartenenti alla ex nota 37 C.U.F. e di quei farmaci “H” (tipo OSP2) soggetti a prescrizione medica limitativa, utilizzabili sia in ambiente ospedaliero che in ambiente extra ospedaliero, secondo le disposizioni ministeriali e regionali;
  • provvede agli acquisti delle medicazioni prescritte ai pazienti affetti da ulcere e decubiti, ospiti delle residenze per anziani nell’ambito del territorio ASL CN2;
  • collabora con il servizio provveditorato alle procedure di gara dei farmaci e dei prodotti gestiti dalla farmacia, con particolare riguardo alla stesura dei capitolati speciali, individuando le tipologie, le caratteristiche tecniche, le quantità necessarie con coordinamento sulla effettuazione delle prove pratiche in funzione della scelta dei prodotti che presentano il miglior profilo costo-beneficio;
  • segue la vigilanza sulle reazioni avverse da farmaci e la vigilanza sugli incidenti da dispositivi medici;
  • effettua la raccolta dei dati di propria competenza e li trasmette, direttamente o per il tramite di altri servizi aziendali, ai soggetti preposti alla raccolta centralizzata degli stessi.