logo Regione Toscana

Azienda Usl Toscana nord ovest

Massa Carrara | Lucca | Versilia |Pisa |Livorno

Gruppi di cammino

 Attività fisica in compagnia …. per guadagnare salute divertendosi

Perché è importante  camminare?

 Camminare è una forma di esercizio fisico vantaggiosa per tutte le età, in    grado di migliorare la qualità della vita senza costi economici. È dimostrato che sono sufficienti 30 minuti di cammino regolare  al  giorno per stare meglio e vivere più a lungo.

 Camminare può aiutarti a:

  • sentirti meglio;
  • avere più energia
  • ridurre la pressione sanguigna;
  • ridurre lo stress;
  • dormire meglio;
  • perdere peso 

Essere attivi significa anche:

  • ridurre il rischio di malattie del  cuore:
  • ridurre il rischio di alcuni tumori;
  • ridurre il rischio di diabete;
  • prevenire o rallentare l’osteoporosi;
  • prevenire o contrastare il decadimento cognitivo

 Cos’è un Gruppo di Cammino?

È un’attività organizzata nella quale un insieme di persone guidate da un conduttore, si ritrova due o tre volte la settimana, per camminare lungo un    percorso urbano o extraurbano.
Rappresenta un’occasione di prevenzione e di cura per molte malattie e una possibilità in più per adottare uno stile di vita più sano. 
Fornisce l’opportunità per creare amicizie o semplicemente per trascorrere, in    modo piacevole,  insieme ad altre  persone, un po’ del nostro tempo. I gruppi di cammino hanno alcune importanti caratteristiche:

  • si tratta di attività semplici, facilmente organizzabili e praticabili anche in contesti con modesta disponibilità di risorse economiche e facilmente integrabili con semplici esercizi di forza e di equilibrio;
  • non richiedono l’utilizzo di una palestra o particolari abilità, equipaggiamento, strutture;
  • possono essere una opportunità anche per altri aspetti di medicina preventiva e/o promozione della salute;
  • riducono l’utilizzo dell’auto implementando l’abitudine al cammino nella vita quotidiana;
  • favoriscono la socializzazione e quindi il benessere psicologico e possono rappresentare un’attività di mutuo-aiuto.

Gruppi di cammino Lucca

Gruppi di cammino - Viareggio

Le caratteristiche

è un tipo di attività fisica   moderata, adatta a tutte le età non richiede particolari abilità né equipaggiamento specifico (solo  abbigliamento adeguato e scarpe comode) viene effettuata in sicurezza, con la presenza di un  conduttore

A ciascuno il suo movimento

Il movimento fa bene a tutte le età: per iniziare non è mai troppo tardi!

Per bambini e ragazzi è importante fare almeno 1 ora di attività fisica o gioco di movimento ogni giorno. Per adulti e anziani sono sufficienti 30 minuti al giorno di attività fisica, come ad esempio camminare, ballare, fare ginnastica, andare in bicicletta o correre.

 Incrementa la tua attività motoria durante la giornata

utilizza la pausa pranzo per fare una passeggiata; se vai con un  amico o un’amica può essere molto più piacevole; scendi dall’autobus 2 o 3 fermate prima della tua; sali le scale invece di usare  l’ascensore; accompagna tuo figlio o tuo nipote a scuola a piedi; cammina quando hai bisogno di rilassarti: fai due passi in una zona tranquilla

Chi è il Walking Leader?

Il termine significa “capo-passeggiata”; all’interno di un Gruppo di Cammino rappresenta un punto di riferimento: è chi guida il gruppo, conosce il percorso, contribuisce ad organizzare il calendario delle uscite, accoglie i partecipanti e supervisiona la passeggiata.
I Walking Leader (WL) sono figure non professionali su cui si fa affidamento per sostenere e realizzare le uscite di cammino autonome. A queste persone, individuate per competenze personali ed opportunamente sostenute sul piano relazionale, organizzativo e tecnico, viene richiesto di mantenere la continuità delle uscite dei Gruppi di Cammino, promuovendo l’attività, presso altre persone e associazioni, organizzando operativamente la realizzazione delle uscite.

Le caratteristiche del Walking leader
• ha capacità di leadership (sa manifestare le proprie competenze);
• contemporaneamente, è amichevole e “alla mano”;
• sa coinvolgere i partecipanti e delegare alcune responsabilità;
• è affidabile e puntuale;
• sa infondere entusiasmo e coesione al gruppo;
• conosce una serie di semplici esercizi di riscaldamento, stretching e compensazione (esercizi di mobilità, forza ed equilibrio);
• sa strutturare ed adattare il livello di attività alle capacità del gruppo;
• sa selezionare percorsi in collaborazione con i partecipanti;
• rileva sistematicamente le presenze dei partecipanti

N.B. alcune notizie utili rispetto ai gruppi di cammino: il gruppo auser ha spostato il suo appuntamento il martedi alle 16.00, il gruppo gambe in spalla della versiliana ha interrotto la sua attività riprenderà con la bella stagione.

 walking leader Gruppi di Cammino.pdf