logo Regione Toscana

Azienda Usl Toscana nord ovest

Massa Carrara | Lucca | Versilia |Pisa |Livorno
.

.

SELEZIONE PER CORSO OSS

SELEZIONE PER CORSO OSS

Per vincere bisogna donare il sangue

Per vincere bisogna donare il sangue

.

.

Movi-Menti ...

Urban Health: buone pratiche per la valutazione di impatto sulla salute degli interventi di riqualificazione e rigenerazione urbana e ambientale.
Al progetto aderiscono quattro Comuni delle 2 Zone Pisana e Alta Val di Cecina/ Val d'era: Calci, Pisa, Pomarance e Pontedera. E’ previsto il coinvolgimento delle Associazioni del terzo settore interessate.  Al progetto collaborano anche il Dipartimento di Patologia Chirurgica Medica Molecolare e dell’Area Critica dell'Università di Pisa e il Centro di Riferimento della Regione Toscana per le malattie professionali (CeRIMP).

 

I percorsi benessere saranno sviluppati attraverso training basati sulla mindfulness effettuati in ambienti aperti o confinati , arricchiti da stimoli oltre che cognitivi ( mindfulness) anche naturalistici, sociali e culturali.

Questo studio intende applicare un training mindfulness based, ispirato al protocollo MBSR, in percorsi di promozione della salute (tradizionalmente basati sulla life skills education) indirizzati a soggetti adulti di entrambi i generi, suddivisi in due fasce per età (tra i 55 - 67 anni ancora in attività lavorativa e over 68 anni), per valutarne l’impatto sull’invecchiamento in salute. Il fine ultimo è quello di contribuire alla stesura di un rapporto che accompagni i decisori locali e regionali nella co-progettazione d’interventi di rigenerazione urbana volti a favorire l’attività fisica e la partecipazione  sociale.

Gli obiettivi specifici

Per raggiungere l’anzidetta finalità generale ciascun partecipante al progetto nazionale si è posto alcuni obiettivi specifici da perseguire nel proprio ambito locale.

Gli obiettivi dell’Azienda USL Toscana NordOvest - area pisana, insieme alla Società della Salute Alta Val di Cecina/Valdera e alla Società della Salute pisana, nei quattro Comuni che partecipano all’iniziativa, sono:

  • realizzare uno studio pilota in cui si valuta l’impatto sull’invecchiamento in salute di percorsi benessere indirizzati alle fasce di età più anziane (gruppi di persone dai 55 ai 67 anni in attività lavorativa e dai 68 ai 78 anni non in attività lavorativa per accompagnare i decisori locali e regionali nella coprogettazione di interventi di rigenerazione urbana volti a favorire l’attività fisica e la partecipazione sociale.
    I percorsi benessere saranno basati su un training di consapevolezza o mindfulness (consapevolezza del proprio corpo a riposo, in movimento e in relazione all’ambiente circostante) , e saranno effettuati in ambienti aperti o confinati , arricchiti da stimoli cognitivi (mindfulness), naturalistici, sociali e culturali.
  • sintetizzare e disseminare i risultati delle pratiche realizzate nella sperimentazione e della revisione di letteratura su scala locale e regionale.

Attività previste

  • Valutazione del profilo di salute e analisi dei bisogni del contesto;
  • Reclutamento di 2 campioni di over 55, uno di soggetti ancora attivi (55-67, secondo l’OMS definiti lavoratori anziani) e uno  di  soggetti over 67 non attivi; Individuazione degli interventi nell’ambito dei percorsi benessere (anche sulla base delle  caratteristiche e dei bisogni del campione); 
  • Elaborazione di modelli di valutazione di impatto sulla salute degli interventi di rigenerazione e riqualificazione urbana basati sulla valutazione del benessere mediante tecniche standardizzate (pre-post); 
  • Identificazione dei portatori di interesse locali e trasferimento di conoscenze agli stakeholder delle evidenze scientifiche ed epidemiologiche;
  • Applicazione e realizzazione delle buone pratiche sul pilot case;
  • Elaborazione e trasferimento di raccomandazioni agli stakeholder locali e regionali.

Movi-Menti - Comune di Calci

 

Movi-Menti - Comune di Pomarance

Movi-Menti - Comune di Pisa

Movi-Menti - Comune di Pontedera